Come trovo un tecnico professionista per i prodotti PAVATEX? fold faq

Qualsiasi rivenditore dei nostri prodotti può indicare un tecnico qualificato.

Cosa vuol dire valore U? fold faq

Il valore U (in precedenza valore k) è il coefficiente di penetrazione del calore U [W/m2K] ed è la massa di isolamento termico di un edificio. Esso si ricava dallo spessore del materiale edile s [m] e la conducibilità termica ? [W/mK]. In caso di edifici ricoperti da numerosi strati il valore si calcola sommando le singole resistenze termiche R [m2K/W] dei vari spessori.

Cosa significa valore s? fold faq

Il valore s (in precedenza valore sd) è la tenuta ermetica equivalente alla produzione di umidità [m]. Si calcola moltiplicando il numero di resistenza alla diffusione del vapore acqueo e lo spessore dello strato [m]. Quanto più basso è il valore maggiore è la capacità di diffusione dell’edificio. Per esempio: 10 cm di PAVATHERM hanno un valore sd di 0,5 m; al contrario 10 cm di calcestruzzo hanno un valore sd di 10 m.

Come si deve incollare il binario per la chiusura ermetica? fold faq

Grazie a uno strato ermetico si evita che attraverso un’erronea disposizione l’aria interna umida penetri in modo convettivo nella costruzione e che si formi in conseguenza al calo della temperatura verso l’esterno la condensa. Se è necessario installare uno strato per la tenuta ermetica questo in base alla norma SIA 180 deve essere eseguito a tenuta nei punti di congiunzione e infiltrazione.

Come si fissa l’isolamento del tetto? fold faq

L’isolamento viene messo in opera senza fissaggi ma ben pressato, laddove si consgilia per semplificare l’installazione delle piastre PAVATHERM un'assicella di gronda. Il fissaggio finale avviene mediante controstecca, che viene collegata (Germania) con la struttura portante con delle viti che ne impediscono lo scorrimento e lo spostamento (ad es. Würth Assy Isotop).

Quale è la resistenza dei prodotti PAVATEX contro l’azione dei parassiti? fold faq

La procedura di produzione dei prodotti PAVATEX è strutturata in modo da non utilizzare componenti che possono generare parassiti e pertanto non è opportuno un trattamento successivo con sostante antiparassitarie. Non sono noti casi di presenza di parassiti nei prodotti PAVATEX. Timori in tal senso sono del tutto infondati.

Quali sono le procedure di lavorazione e taglio delle piastre isolanti in fibra di legno? fold faq

Si utilizzano gli utensili per la lavorazione del legno consueti quali la sega circolare da tavolo, gattuccio e sega circolare a mano oppure il dispositivo di taglio per piastre isolanti PAVATEX P (Germania). Per i gattucci PAVATEX fornisce una lama speciale con profilo ondulato.

Da quanto tempo esistono i prodotti PAVATEX e cosa li contraddistingue? fold faq

Noi manteniamo le promesse. Le piastre in fibra di legno vengono utilizzate nell’edilizia da oltre 60 anni. Da oltre 20 anni i nostri prodotti specifici continuamente migliorati e ottimizzati vengono impiegati con successo nei rivestimenti degli edifici. Oltre all’isolamento termico le piastre isolanti in fibra di legno proteggono efficacemente dal caldo, dal freddo, dai rumori e dagli incendi. Inoltre le piastre in fibra morbida di legno PAVATEX sono traspiranti e permettono di ottenere una temperatura ambiente perfetta. In considerazione di tutto ciò, si può affermare che i prodotti PAVATEX contribuiscono al mantenimento di un buono stato di salute.

Per quanto tempo PAVATEX DIFFUTHERM può rimanere esposto agli agenti atmosferici? fold faq

Le piastre PAVATEX DIFFUTHERM possono rimanere esposte agli agenti atmosferici per un massimo di 2 mesi.

Il prodotto ISOLAIR è calpestabile nell’area della trave inclinata? fold faq

Le piastre da sottotetto ISOLAIR sono calpestabili soltanto nell’area della trave inclinata.

Come avviene lo smaltimento dei prodotti PAVATEX? fold faq

Le piastre PAVATEX possono essere bruciate o ridotte in compost. Su richiesta PAVATEX SA fornisce perizie sul compostaggio.

Qual’è il rapporto tra il prezzo dei prodotti PAVATEX rispetto agli altri materiali isolanti? fold faq

I prodotti PAVATEX sono materiali isolanti di alta qualità e posseggono straordinarie proprietà a lungo termine quali la protezione dal calore, dai rumori dagli incendi che ne ammortizzano i costi. Nessun altro materiale isolante in commercio offre una tale combinazione di vantaggi per forma e rapporto di prezzo. Non si tratta soltanto di effettuare un confronto tra i prezzi dei singoli prodotti isolanti ma bisogna considerare i costi della costruzione necessaria per realizzare un materiale isolante (ad es. le proprietà di isolamento del prodotto per tetti PAVATEX rispetto ai materiali isolani convenzionali compreso il costo del lavoro di installazione).

Quale lato di PAVATEX DIFFUTHERM deve essere rivolto internamente e quale esternamente? fold faq

Non esiste un lato interno e uno esterno per PAVATEX DIFFUTHERM, infatti questo materiale ha una struttura omogenea e può essere installato differentemente su qualsiasi lato.

Quale lato di ISOLAIR deve essere rivolto all’interno e quale all’esterno? fold faq

Non esiste un lato esterno e uno interno, in quanto il Latex utilizzato in ISOLAIR viene mescolato durante il processo di produzione della piastra e quindi avvolge ogni singola fibra del legno. Questo significa che le piastre sono temprate in qualsiasi punto e utilizzabili su qualsiasi lato.

Quali sono i vantaggi dei prodotti PAVATEX rispetto ai materiali isolanti tradiszionali? fold faq

I prodotti di PAVATEX non solo proteggono efficacemente contro il freddo ma presentano anche ottime caratteristiche di isolamento dal caldo e quindi offrono un’ottima difesa contro la calura estiva e contro gli incendi e i rumori. I nostri prodotti si contraddistinguono anche per caratteristiche quali naturalità, ecologia ed economia. Tutte queste proprietà in definitiva rendono i prodotti PAVATEX imbattibili.

Cosa significa spostamento di fase? fold faq

Lo spostamento di fase è un intervallo di tempo che impiega un’onda di temperatura per giungere dal lato esterno di una costruzione alla parte interna. Quanto maggiore è lo spostamento di fase tanto più viene ritardato il raffreddamento degli interni. Ad esempio facendo un confronto: una fibra minerale da 18 cm comporta uno spostamento di fase di 5,9 ore, mentre 18 cm di PAVATHERM comportano uno spostamento di fase di 13, 7 ore.

Quando bisogna incollare le giunture in caso d’uso di ISOLAIR? fold faq

Con nastro adesivo PAVATEX rosso in caso di una inclinazione del tetto ≥5°. È possibile anche una incollatura con adesivo previsto dal sistema ISOROOF: fino a 800 m sul livello del mare ≥10°, oltre gli 800 sul livello del mare ≥ 20°. Senza tenuta dei giunti in superficie si possono utilizzare piastre ISOROOF-NATUR-KN fino a 800 sul livello del mare e con una inclinazione del tetto ≥ 15°.

Si può utilizzare la fibra di legno sotto basi per pavimenti in opera a umido/a secco (Germania) o in cemento (Svizzera)? fold faq

La fibra di legno si può utilizzare sotto pavimenti in opera a umido/a secco e in cemento. Particolarmente idonei sono i prodotti PAVAPOR, PAVATHERM-FLOOR-NK e PAVABOARD. Esistono costruzioni con PAVATHERM-FLOOR-NK fino a uno spessore massimo di 160 mm.