Risanamento edificio storico in provincia di Pesaro (PU)

Intervento di risanamento di edificio storico con grossi problemi di umidità di risalita e muffa.

La parete esterna, contro-terra, presentava distacco di intonaco ed efflorescenze saline e nell’ambiente si riscontrava un elevato tasso di umidità ambientale.

L’intervento è consistito nel demolire una intercapedine e risanare la parete attraverso un ciclo di prodotti in successione che garantissero, da un lato l’impermeabilizzazione della parete per evitare ingresso di acqua , dall’altro la gestione dell’umidità presente.

Quindi dopo aver demolito la parete si è proceduto con l’applicazione di NK OSMO applicato in due mani con retina.

E’ stata poi ricreata la controparete con tavella in laterizio per riprodurre l’aspetto originale, avendo cura di riempirla con INTERPARETE .

Il laterizio è stato rasato con un prodotto a calce naturale per regolarizzare la superficie, sul quale sono stati incollati i pannelli MUFFAWAY mm 40   con  con Naturakalk- EVO .I pannelli sono stati poi  trattati con Primer ai silicati e infine sono stati rasati con NATURAKALK-EVO-

La finitura è stata fatta con una pittura a calce naturale.

PRODOTTI UTILIZZATI

SOLUZIONI BIOEDILI

DATI TECNICI

Valore U delle pareti perimetrali 0,034 W/m²K
Sfasamento delle pareti perimetrali 28,2 ore

RIFERIMENTI CANTIERE

Luogo: Pesaro
Impresa edile: Impresa edile Fratelli Occhialini, Via Roma Piagge (PU)
Anno: 2014