Sistema coibente tra le travi

La forma più frequentemente usata di coibentazione per tetti inclinati è l’isolamento tra le travi. In questo caso l’isolamento termico è inserito esattamente tra le travi. Per ridurre i ponti termici si dovrebbe ideal- mente posare un ulteriore strato isolante sopra le travi come sottotegola con ISOLAIR o PAVATHERM-PLUS.

  • Eccellente isolamento acustico grazie alla struttura porosa del pannello e all’elevata densità dell’isolante in fibra di legno.
  • Elevata economicità grazie alla posa razionale e senza sfridi di PAVAFLEX e PAVATHERM.
  • Tetto a diffusione aperta, ma al contem- po a tenuta all aria e al vento.

1) Taglio di PAVAFLEX e PAVATHERM

Tagliare PAVATHERM con la lama per materiale isolante per seghetti alter- nativi, con una sega circolare manuale o con una sega circolare da banco. I pannelli coibenti PAVAFLEX vengono tagliati con un coltello per materi- ale isolante o con elettrico una sega a schiavola o una sega a nastro.

2) Posa di PAVAFLEX

PAVAFLEX viene montato tra le travi in verticale e orizzontale, con misura di taglio sovrabbondante. I pannelli coibenti PAVAFLEX vengono schiac- ciati verticalmente tra i correntini e inseriti nella cavità con una leggera pressione. I pannelli coibenti PAVAFLEX di chiusura vengono tagliati e schiacciati analogamente. In caso di più strati coibenti fare attenzione a sfalsare i giunti. grazie alla sua flessibilità e all’effetto compattante, PAVAFLEX può essere inserito in modo rapido, veloce e senza giunti fino a una larghezza di 900 mm tra le strutture.

3) Posa di PAVATHERM

Fissare i pannelli coibenti tagliati con giunto chiuso tra le travi, eventual- mente fermandoli contro la caduta. Più strati coibenti vengono posati con giunti sfalsati. Se la distanza tra le travi è superiore a 60 cm, le parti restanti possono essere inserite nella fila di pannelli successiva.

Posa dello strato di tenuta all ?aria

Prima di montare il rivestimento interno, la superficie del tetto coibentata viene rivestita con un manto di tenuta all ?aria (per es. PAVATEX DB 3.5 o DB 28) che sarà fissato alle travi. Tutte le sovrapposizioni parziali dei rotoli, i collegamenti ed i passaggi vanno incollati ermeticamente con i prodotti coibenti P AVATEX (per es. PAVAFIX 60).